Vaccino di Moderna efficace al 94.5%

Attraverso un comunicato ufficiale, la farmaceutica americana Moderna ha annunciato che il vaccino Covid mRNA-1273 presenta una efficacia del 94.5%, superando il 90% del vaccino di Pfizer. Si tratta di studi ancora in fase preliminare dunque la percentuale potrebbe variare.

Sia Pfizer che Moderna hanno condiviso i risultati ottenuti attraverso comunicati stampa. Nessuna delle due aziende ha ancora divulgato in maniera integrale i dati emersi, coinvolgendo professionisti esterni in grado di validare o meno gli studi.

I risultati restano ad ogni modo assolutamente positivi. Si stima che il vaccino di Moderna possa essere commercializzato in primavera ma entro fine anno arriveranno le prime dosi disponibili per il mercato americano.

Veneto: in arrivo il primo test Covid “fai da te”
Fondo farmaci innovativi: necessaria una riforma secondo lo Studio Delphi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde