Vaccino anti-Covid di Pfizer efficace al 90%

Il vaccino anti-covid di Pfizer e BioNTech ha dimostrato un’efficacia del 90% secondo i risultati della prima analisi intermedia di uno studio di Fase III. Si tratta di un prodotto sperimentale a base di mRNA noto con la sigla BNT162b2. Lo studio ha avuto inizio a luglio 2020 ed ha coinvolto 43.538 partecipanti di cui 38.955 hanno ricevuto una seconda dose a partire dall’8 novembre.

I risultati emersi sono superiori alle aspettative e dimostrano un’efficacia del vaccino del 90% a 28 giorni dalla somministrazione, articolata in due dosi. I precedenti studi presentavano infatti percentuali del 60-70%. “È davvero una vittoria della scienza” ha dichiarato Ugur Sahin, amministratore delegato di BioNTech.

Covid: Isf e professionisti chiedono equiparazione alle Pmi
Il trasporto del vaccino anti-covid e la catena del freddo. Ecco come si preparano gli aeroporti italiani

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde