Scoperto il “mantello dell’invisibilità” dei tumori, si procede a neutralizzarlo

Davide Ruggero, il ricercatore Italiano che ha guidato il team di studiosi dell’università della California a San Francisco nella scoperta del “mantello dell’invisibilità” delle cellule cancerogene.

Lo studio, che ha superato la sperimentazione sui topi e procede con le sperimentazioni sull’uomo, ha permesso di identificare la proteina (PD-L1) che permette alle cellule cancerogene di eludere il sistema immunitario rendendole invisibili.

PharmaNutra si espande nei mercati internazionali
Dopo quello bancario, il settore farmaceutico è il meglio retribuito

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde