Revisione dell’EMA per i farmaci contenenti ciproterone per rischio meningioma

Il rischio di meningioma, causato da un’assunzione di dosi giornaliere alte è ben noto ed è anche riportato nelle informazioni del prodotto unitamente all’avvertenza di non utilizzarlo per le persone che hanno o hanno già avuto un meningioma.

Il riesame è stato sollevato a seguito di uno studio francese che evidenzia il rischio di meningioma, seppur ancora basso, per le persone che lo assumono per un lungo periodo. E’ stato anche dimostrato che a seguito di una interruzione del trattamento per un anno, permaneva il rischio di meningioma ad un livello più alto di quello atteso.

AIFA: report sulla farmacovigilanza dei biosimilari, efficacia terapeutica e sicurezza
Cancro: Nuova immunoterapia proveniente dalla Cina

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde