J&J lancia lo spray per chiudere le emorragie durante interventi chirurgici

Il sigillante biologico Vistaseal combina fibrinogeno umano e trombina, due agenti della coagulazione presenti normalmente nel sangue. Confezionato in una siringa preriempita, lo spray è progettato per formare rapidamente un coagulo e ha mostrato successo clinico in pazienti ad alto rischio per disturbi emorragici, diabete o insufficienza d’organo, e anche in pazienti che assumono farmaci fluidificanti del sangue o terapie antipiastriniche.

L’unità Ethicon di Johnson & Johnson ha lanciato uno spray proteico che blocca le emorragie, progettato per controllare rapidamente un sanguinamento eccessivo che può verificarsi durante interventi chirurgici. È il primo prodotto della collaborazione tra il produttore di apparecchiature con la multinazionale spagnola focalizzata sul plasma, Grifols. Il sigillante biologico Vistaseal combina fibrinogeno umano e trombina, due agenti della coagulazione presenti normalmente nel sangue.

Secondo Ethicon, si tratta del primo sigillante a base di fibrina progettato per essere utilizzato senza un propellente a gas. Confezionato in una siringa preriempita, lo spray è progettato per formare rapidamente un coagulo e ha mostrato successo clinico in pazienti ad alto rischio per disturbi emorragici, diabete o insufficienza d’organo, e anche in pazienti che assumono farmaci fluidificanti del sangue o terapie antipiastriniche.

“Vistaseal è l’ultimo prodotto aggiunto al nostro ampio portafoglio di soluzioni emostatiche primarie che affrontano le crescenti e grandi sfide che i chirurghi affrontano nella gestione del sanguinamento”, ha dichiarato il presidente globale della biosurgery di Ethicon, Oray Boston. Secondo Grifols, il dispositivo sarà venduto come Veraseal nei mercati al di fuori degli Stati Uniti.

[continua…]

Gruppo Chiesi: entro il 2025 inalatore spray per asma rispettoso dell’ambiente
È morto Angelo De Rita

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde