Individuati i meccanismi di resistenza ai farmaci nei melanomi

Sono stati individuati, almeno in parte, i fattori che causano una resistenza alle terapie da parte dei melanomi o cancro della pelle. A rivelarlo è uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto superiore di Sanità, in collaborazione con i l’IDI-IRCCS e il Campus Biomedico di Roma e pubblicato sul sito dell’Iss e su Biomedicines.

È in aumento la frequenza dei melanomi cutanei resistenti agli inibitori della proteina BRAF (BRAFi) nonostante i recenti progressi e le nuove opzioni terapeutiche. Sulla base di alcune evidenze, grazie allo studio condotto è emersa la relazione tra i cambiamenti nel microambiente tumorale ed i meccanismi di resistenza acquisiti.

Nuovo contratto integrativo aziendale per Gruppo Chiesi
Regione Puglia nega il richiamo del vaccino ai "furbetti"

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde