Ideato un cerotto smart per il controllo della salute

Alcuni ingegneri della University of California San Diego hanno ideato un cerotto in grado di monitorare la pressione del sangue, la frequenza cardiaca, i livelli di glucosio, del lattato e anche di alcol o caffeina. Si tratta di un dispositivo morbido ed elastico da applicare sul collo, il primo wearable pensato per il controllo dei segnali cardiovascolari e al contempo aiutare gli individui che soffrono di diabete e pressione alta.

Il cerotto potrebbe rivelarsi un utile alleato nell’identificazione dell’inizio della sepsi, caratterizzata da un repentino abbassamento della pressione sanguigna e innalzamento dei livelli di lattato. Un ulteriore possibile impiego potrebbe essere quello per i pazienti in unità di terapia intensiva, compresa quella neonatale.

Aifa pubblica la procedura semplificata per le importazioni parallele di farmaci
EMA: a marzo approvati 5 nuovi medicinali

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde