ID-Cap System, la pillola smart segue la cura dall’inizio alla fine

Individuare l’esatto dosaggio personalizzato di un medicinale e soprattutto i suoi reali impatti sull’organismo umano, sono obiettivi ora raggiungibili con maggiore precisione grazie a ID-Cap System.

La sorta di pillola smart messa a punto da etectRX ha infatti ottenuto dalla U.S. Food and Drug Administration il via libera per l’entrata in commercio. Facile quindi ipotizzare prossimamente l’arrivo anche sul mercato europeo.

Niente a che vedere con le microcamere ingeribili, ormai usate con regolarità nel contesto di alcuni esami medici. ID-Cap System è una vera propria pastiglia smart, corredata di tutto l’occorrente per tracciare dal vivo gli effetti dell’assunzione di un medicinale.

Tre gli elementi del sistema ID-Cap System. Prima di tutto, ID-Caspule, la medicina vera e propria avvolta in un contenitore digeribile con ID-Tag. In linea di principio, qualcosa di molto simile a un’etichetta RFId, con trasmissione dei dati su onde a bassissima frequenza. Solamente, in grado di essere assimilata e, una volta completato il lavoro, espulsa attraverso il normale ciclo digestivo.

ID-Cap Reader è invece il riferimento esterno del sistema. Un piccolo dispositivo indossabile da tenere al collo durante l’operazione, riceve i dati trasmessi da ID-Tag non appena ID-Caspule viene attivata dai succhi gastrici. Valutata la correttezza dei dati ricevuti, vengono inviati prima di tutto allo smartphone e analizzati dalla relativa app.

[continua…]

In&Out, i principali cambi di poltrona del 2019
2019, un anno di M&A

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde