Farmaco per la pressione, ritirato in Italia, ecco marca e lotti

agenzia italiana del farmaco ha disposto il ritiro immediato di un farmaco utile per l’ipertensione. Non è la prima volta che viene disposto il ritiro di urgenza dal mercato dei farmaci. Vediamo insieme di cosa si tratta

Farmaco ritirato dal commercio

“Impurezza nella materia prima”, per questo motivo, l’Agenzia italiana del farmaco ha ordinato il ritiro dalle farmacie di alcuni lotti del farmaco usato per l’ipertensione. Si tratta di Valsartan Idrocloritazide Teva , e l’allerta scatta dopo la segnalazione svizzera dei medicinali.

Ancora una volta, vengono ritirati farmaci dalle farmacie a scopo precauzionale, per salvaguarda la salute dei consumatori. Dopo antimicotico, antidepressivo, emoderivati e diversi colliri ritirati proprio qualche giorno fa, l’agenzia italiana del farmaco ha appena deciso il ritiro urgente dal mercato dei farmaci ben tre lotti di un altro farmaco in poche ore. Praticamente si tratta di VALSARTAN ID TE*28CPR80+12,5MG – AIC 040259069 – lotto numero 0006204, e con la data di scadenza il 31-12-2020 e· VALSARTAN TEVA*14CPR RIV 40MG – AIC 040149039 – lotti numero W31046, e con la data di scadenza il 29-02-2020 e numero W31048, e con la data di scadenza il 30-04-2020.

Pillole per la disfunzione erettile, anti-calvizie e per dimagrire: sui farmaci online arrivano i Nas
Società reumatologia ricorre al Tar per tutela della libertà prescrittiva

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde