Diabete di tipo 1: l’anti-rotavirus una possibile difesa

Lo studio pubblicato da “Jama Pediatrics”, caratterizzato dal monitoraggio dei bambini e ragazzi da zero a 14 anni, ha evidenziato come la somministrazione del vaccino rotavirus abbia avuto un effetto positivo diminuendo del 14% il diabete di tipo 1 nei bambini da 0 a 4 anni.

La restante parte della popolazione sotto osservazione, bambini da 5 a 14 anni, non ha riscontrato gli stessi benefici.

 

Nanorobot, un futuro che si realizza
Farmaco IRBESARTAN della DOC Generici ritirato dalla vendita

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde