Covid: per quanto tempo rimane all’interno dell’organismo?

Per quanto tempo il Covid rimane all’interno dell’organismo? A quasi tre anni dallo scoppio della pandemia, questo punto resta ancora un mistero.

Non esiste, infatti, una risposta definitiva a questa domanda. I dati evidenziano che 6,2 milioni di persone hanno perso la vita a causa del covid-19. Inoltre, persone diverse eliminano i virus più rapidamente di altre, a seconda delle condizioni di salute pregresse.

Tuttavia, alcuni studi hanno portato alla luce ulteriori dati per cercare di far luce sulla questione. Quali sono gli episodi di infezione da covid-19 più lunghi registrati fino ad oggi?

Un paziente è risultato positivo al covid-19 per 505 giorni fino al suo decesso, secondo un caso presentato al Congresso europeo di microbiologia clinica e malattie infettive nell’aprile 2022.

Altri due studi hanno rilevato la presenza del virus all’interno delle feci di un paziente a sette mesi di distanza dal contagio, evidenziando come la sua persistenza all’interno degli organismi sia più lunga rispetto a quanto inizialmente ipotizzato.

Leggi l’articolo tradotto in italiano da Google

Leggi l’articolo originale in lingua inglese

UCB Pharma Italia premiata per le politiche di assunzione
Consegna a domicilio farmaci: CGM acquisisce il 60% di Pharmap

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde