Così Health&RCB rivitalizza i farmaci maturi: primo passo un betabloccante

La giovane startup italiana ha stretto un accordo con Daiichi-Sankyo e si lancia anche nella nutraceutica (area cardiovascolare e ostearticolare) lanciando integratori originali

Nuova vita per farmaci maturi ma non solo. Dopo l’accordo di co-promotion stretto a giugno scorso con Daiichi-Sankyo per la distribuzione del Lopresor (metoprololo tartrato, un beta bloccante “storico”), la startup italiana Health&RCB si è da poco lanciata anche nella nutraceutica. Con la distribuzione di integratori originali sia in area cardiovascolare che osteoarticolare.

 

Così l’AI decide le dosi dei farmaci e allunga la vita
AstraZeneca cede Synagis per 1.5 miliardi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde