Ciclina D: ecco come proliferano i tumori

Una ricerca condotta dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dall’Università di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con alcuni Centri di ricerca europei e statunitensi, ha scoperto cosa regola la vita della Ciclina D. Si tratta di una molecola essenziale nella divisione delle cellule, anche quelle tumorali.

L’interruttore che determina l’attività della Ciclina D è una proteina chiamata Ambra1. Quando si verifica un malfunzionamento di questa proteina, si innesca un processo che porta alla formazione di diverse tipologie di tumori.

Dopo diversi decenni spesi nella ricerca e numerose ipotesi formulate, è possibile far luce sui meccanismi del ciclo cellulare. La scoperta apre la strada a future terapie specializzate nell’inibizione del sistema di difesa delle cellule malate. Lo studio, sostenuto da AIRC, è stato pubblicato sulla rivista Nature.

Veterinari: possibile prescrivere farmaci ad uso umano
Vaccino AstraZeneca: cosa è andato storto?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde