Alzheimer: farmaco sperimentale migliora la memoria nei topi

Il farmaco noto come A03, sviluppato per contrastare la depressione, ha avuto effetti positivi sui topi geneticamente modificati per avere la proteina ApoE4

Il farmaco A03 è biodisponibile per via orale, penetra nel cervello e aumenta i livelli dell’enzima Sirtuin1 nell’ippocampo di topi con Alzheimer. Ha segnato un miglioramento cognitivo senza indurre tossicità.

L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa progressiva caratterizzata dalla presenza di placche senili. Si è evidenziato nel tempo che, due su tre dei pazienti. hanno la variante del gene ApoE4. I ricercatori del Drug Discovery Lab dell’UCLA hanno identificato il farmaco A03 cercando il trattamento per l’aumento dei livelli di SirT1 in presenza di ApoE4. Quando hanno trattato i topi con A03 per 56 giorni, hanno osservato un aumento dei livelli di SirT1 nell’ippocampo. Coneguentemente, miglioramenti nei test di memoria.

Maggior rischio di morte nei bambini trattati con antipsicotici ad alto dosaggio
Malattia di Parkinson, rivoluzione nella ricerca. Dai farmaci monoclonali un possibile vaccino

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde