Abuso di sostanze stupefacenti e costi per l’ambito socio-sanitario

Quali sono i costi sociali sostenuti in relazione alla dipendenza da sostanze stupefacenti? Una ricerca di Crea Sanità ha fatto luce su questi aspetti. Si tratta di costi che riguardano diversi ambiti tra cui il settore socio-sanitario ma anche quello legale e dell’ordine pubblico.

Gli utenti che accedono ai Servizi per le Dipendenze sono circa 136mila ma si superano i 205mila se prendiamo in considerazione anche il consumo di sostanze stupefacenti secondarie ad altre dipendenze, quota che rappresenta il 70% dell’utenza complessiva.

Lo studio è stato realizzato in collaborazione con un team multidisciplinare con l’obiettivo di quantificare l’impatto sui costi sociali e quello generato dalle politiche di contrasto.

Approvato il primo farmaco per l'Alzheimer
Alliance Healthcare e Unifarma: distribuzione in co-esclusiva della piattaforma Poc Diasorin

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde