L’UE fa causa ad AstraZeneca

L’Unione Europea fa causa ad AstraZeneca. È stata presentata ufficialmente un’azione legale contro l’azienda anglo-svedese a causa della mancata consegna dei vaccini. I rifornimenti previsti dai contratti siglati non sono infatti stati rispettati.

Lo ha reso noto il portavoce della Commissione che ha dichiarato: “la Commissione europea ha avviato venerdì scorso, a nome suo e a nome dei 27 Stati membri, un’azione legale contro AstraZeneca per non aver rispettato il contratto per la fornitura dei vaccini”.

Il portavoce ha inoltre aggiunto che AstraZeneca non ha presentato una strategia affidabile in rapporto a quanto stabilito dagli adempimenti contrattuali. Al momento, l’azienda ha consegnato solamente un terzo delle dosi pattuite.

Cure domiciliari Covid: accolto il ricorso di Aifa e Speranza
15 italiani su 100 indecisi sul vaccino Covid

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde