Interrogazione a Regione Umbria per riconoscimento ruolo di ISF e inserimento in fascia 1 per il vaccino

Il consigliere di Regione Umbria, Andrea Fora di Patto civico, ha presentato alla Giunta una interrogazione per chiedere quali sono i tempi di attivazione relativi alla somministrazione del vaccino contro il Covid per farmacisti, odontoiatri e medici a partita Iva. Fora ha sollecitato inoltre, come già fatto da alcune regioni italiane, l’inserimento in fascia 1 del piano di vaccinazione anche per gli informatori scientifici del farmaco. Secondo il consigliere, “occorre includere fra i soggetti da vaccinare in via prioritaria gli informatori scientifici del farmaco, che alcune Regioni come ad esempio la Basilicata e la Campania hanno già assimilato ad operatori, ma anche il personale sanitario”.

Fora prosegue sollecitando tempistiche brevi per avere una copertura completa di tutto il personale sanitario per poter affrontare al meglio i mesi tra gennaio e marzo, caratterizzati dalle patologie stagionali.

Aifa approva il vaccino di Moderna
Friuli-Venezia Giulia: Indicazioni per gli Informatori Scientifici, sistema di prenotazione vaccino COVID-19

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde