Grillo: nessun vantaggio a Big Pharma nella legge di bilancio 2019

Il Ministro Grillo risponde all’errata interpretazione sulla gestione dei farmaci orfani menzionata nella legge di bilancio 2019.

Giulia Grillo spiega come non vi siano agevolazioni a favore di Big Pharma, bensì’ attraverso il “principio di progressività” basato sul fatturato si favoriscono le PMI.

Tiene a precisare inoltre, che al “ripiano” non vengono inclusi i fatturati derivanti dai farmaci orfani presenti nella lista dell’Agenzia Europea del Farmaco (EMA).

Lo stato di salute dell'industria farmaceutica e della cosmesi
Cancro: da uno studio italiano risultati incoraggianti

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde