Decreto fiscale: tutti i provvedimenti nella sanità

Finanziamenti per la ricerca e per le strutture sanitarie. Le altre novità

Primo via libera al decreto fiscale che, come ormai è ben noto, esclude per medici e farmacisti la fattura elettronica per tutto il 2019: nel passaggio in Aula al Senato arriva qualche novità, come le disposizioni in materia di transazioni con le aziende farmaceutiche per il ripiano della spesa farmaceutica che precisano le procedure per la definizione delle transazioni con le aziende farmaceutiche relative ai contenziosi sul ripiano del payback per gli anni 2013, 2014 e 2015.

Viene anche sottolineato che le suddette transazioni sono valide, per la parte pubblica, con la sola sottoscrizione dell’Agenzia Italiana del Farmaco, semplificando così una procedura che, fino ad oggi, richiedeva anche le sottoscrizioni di Ministero della Salute e Ministero dell’Economia.29

Caso Oncologia Modena, Federico: «Non sono corrotto, ecco le prove»
AstraZeneca cede 3 farmaci per le malattie all’apparato respiratorio a Covis Pharma per $350m

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde