Covid. Cosa ci aspetta? Con indice Rt sopra 1,5 e servizi sanitari sovraffollati possibili nuovi lockdown locali e chiusura scuole e università. Ecco i quattro scenari ipotizzati

Sono queste alcune delle possibilità cui stanno lavorando Governo e Regioni, contemplate in un documento che disegna i vari scenari epidemiologici possibili e le conseguenti misure da mettere in campo per fermare l’epidemia da Covid. Possibili anche l’istituzione di zone rosse e limiti alla mobilità intraregionale se l’indice fosse compreso tra 1,25 e 1,5 con segnali di sofferenza dei servizi.

Con l’indice Rt regionale sopra l’1,5 possibili nuovi lockdown regionali fino alla possibilità di una chiusura generale come accaduto la scorsa primavera. È questa una delle possibilità cui stanno lavorando Governo e Regioni e contenute in un documento, di cui Quotidiano Sanità ha potuto visionare una bozza, contenente i vari scenari epidemiologici e le conseguenti misure da mettere in campo per fermare l’epidemia da Covid. Sia chiaro le misure non sono vincolanti e andranno di volta in volta concordate tra Governo e Regioni analizzando nello specifico la situazione.

Gli scenari definiti sono 4:
1. Situazione di trasmissione localizzata (focolai) sostanzialmente invariata rispetto al periodo luglio-agosto 2020
2. Situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa ma gestibile dal sistema sanitario nel breve-medio periodo
3. Situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa con rischi di tenuta del sistema sanitario nel medio periodo
4. Situazione di trasmissibilità non controllata con criticità nella tenuta del sistema sanitario nel breve periodo.

[continua…]

L'EMA accetta la richiesta di Biogen / Samsung Bioepis per l’autorizzazione del farmaco biosimilare Lucentis
FARMACI: WEEKLY UPDATE DELL’11 OTTOBRE 2020

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde