Avviato un piano UE per creare un’Unione Europea della Salute

Ursula von der Leyen, presidente della commissione Ue, ha avviato un piano per creare la European Health Union, una Unione Europea della Salute. Attraverso un comunicato ufficiale, la Commissione ha presentato ieri 11 novembre una serie di proposte per potenziare la sicurezza sanitaria dei paesi UE rafforzando il ruolo delle principali agenzie europee.

Il piano prevede interventi di rinnovamento sul piano giuridico in rapporto alle minacce transfrontaliere per la salute, grazie al potenziamento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA). Gli interventi sono relativi alla capacità di reazione dei paesi membri in risposta alle crisi sanitarie rinforzando la sorveglianza, la comunicazione di dati ed il coordinamento tra gli stati UE. ECDC ed EMA acquisiranno crescente autonomia e controllo, lavorando insieme ad una nuova agenzia che prenderà il nome di HERA, Autorità di risposta alle emergenze sanitarie.

Scarica documenti PDF

Intelligenza Artificiale e Sanità. Un mercato da 75 miliardi di dollari
Alzheimer: farmaco di Biogen in approvazione da FDA ma arriva il primo stop

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde