Johnson & Johnson condannata a risarcimento miliardario

Il talco prodotto da Johnson & Johnson è sotto accusa dal 2018 in quanto considerato causa ci cancro ed ha all’attivo numerose azioni legali negli Stati Uniti. In particolare, era stato dichiarato dalla giuria di St. Louis causa di tumori alle ovaie.

Johnson & Johson era stata condannata in prima battuta al pagamento di 25 milioni di dollari di danni compensatori e 4 miliardi in danni punitivi, cifra dimezzata in Corte d’Appello.

La multinazionale ha dunque presentato ricorso alla Corte suprema americana, che ha respinto la richiesta. La farmaceutica è stata condannata al pagamento di un risarcimento pari a 2,1 miliardi di dollari.

In seguito all’annuncio del verdetto, i titoli di Johnson & Johnson hanno perso l’1,10% a Wall Street.

Roche assegna 300 mila euro a 12 progetti per la Sclerosi Multipla
Amazon Pharmacy: 6 milioni di francesi pronti ad acquistare

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde