Condannato l’uomo più odiato degli USA: ha gonfiato del 4.000% il prezzo di un farmaco

Martin Shkreli, soprannominato l’uomo più odiato d’America per aver gonfiato il prezzo del farmaco salvavita Daraprim del 4.000%, è stato condannato a pagare 64,6 milioni di dollari ed è stato bandito a vita dall’industria farmaceutica.

La sanzione che dovrà versare è pari ai profitti ottenuti dall’aumento dei prezzi applicato al medicinale nel 2015. Daraprim è infatti un farmaco salvavita impiegato per la cura della malaria e prescritto anche per pazienti HIV, da sempre accessibile e dal costo economico, dopo l’intervento di Shkreli ha raggiunto la cifra di 750 dollari a fronte degli iniziali 13,50 dollari, con un rincaro del 4mila percento.

Ardian acquisisce la maggioranza di Biofarma Group
Covid: il "miracolo" di Cuba

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde