Vaccinazione Anti-Covid per ISF: L’iniziativa degli Informatori della Sardegna

Veniamo a conoscenza dell’iniziativa promossa da un gruppo di Informatori Scientifici della Sardegna per rafforzare la richiesta di inclusione della categoria dei professionisti della comunicazione farmacologica all’interno del piano vaccinale regionale ad essere considerati tra le categorie prioritarie a ricevere la vaccinazione Anti-Covid

L’iniziativa si orienta ad una raccolta firme, utilizzando la piattaforma Change.org, che in pochi giorni ha raggiunto 460 aderenti. 

I promotori si sono aggregati tramite un gruppo facebook: ISF ED AGENTI DELLA SARDEGNA PRO VACCINAZIONE COVID19 che ad oggi è composto da 306 membri ed hanno deciso di comune accordo il lancio dell’iniziativa. 

Gli amministratori del gruppo hanno dichiarato che lo scopo dell’iniziativa, che ha registrato sia la partecipazione degli ISF della Sardegna che quella di numerosi medici, è quello di sensibilizzare, sostenendo la contemporanea azione istituzionale dell’associazione AIISF Sardegna in rappresentanza della categoria, le autorità sanitarie sarde sull’urgenza di sottoporre a vaccinazione Covid19 l’intera categoria professionale (Informatori scientifici, Agenti, ed in generale tutti i professionisti sardi dell’informazione scientifica relativa a farmaci, integratori, dispositivi medici etc) analogamente a quanto già accaduto o quanto meno programmato in altre regioni italiane (per citarne alcune, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Campania, Basilicata, Sicilia). Il blocco totale dell’attività di aggiornamento dei medici durante il Lockdown attesta del resto in maniera indiscutibile, come gli informatori scientifici rientrino a pieno titolo tra le categorie professionali a rischio. Risulta quindi necessario considerare prioritaria la loro inclusione tra le categorie di operatori del settore sanitario da sottoporre quanto prima a vaccinazione.  

Per aderire alla raccolta firma, è necessario collegarsi qui

Digital Transformation nel pharma: compliance, software e nuove tecnologie
AIISF Savona conferma l’avvenuta vaccinazione degli ISF over 55

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde