Sicilia: ulteriore proroga sulla ripartenza dell’informazione scientifica in presenza

Riceviamo la notifica dell’emissione di un’ulteriore delibera della regione Sicilia atta a prorogare la possibilità di effettuare informazione scientifica in presenza.

La delibera – prot 23495 del 21 maggio 2020 – estende la precedente nota prot. n.16254 del 30 aprile, che prevedeva il termine del 24 maggio come data per poter ripartire con l’attività in presenza presso le Strutture Sanitarie Regionali, a tutto il 30 giugno 2020 e invitando le Aziende Sanitarie Locali di predisporre e proporre piani per una futura ripresa.

Nel documento si fa una distinzione tra accessi presso le SSR e gli ambulatori MMG e PLS, dove nel primo caso è orientata in modo esclusivo l’interazione in modalità remota, invece, nel secondo caso vi è la possibilità di pianificare incontri in presenza rispettando tutte le misure di sicurezza legate alla non diffusione del virus.

 

 

Scarica documenti PDF

Lombardia: ASST Valle Olona risponde a FEDAIISF sezione di Varese
Piattaforme, telemedicina e congressi virtuali: il valore aggiunto è un ecosistema di contatti e opportunità

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde