Regione Sicilia: ospedali e ambulatori nuovamente accessibili agli ISF dal 15 giugno.

Ordinanza del 9 giugno 2020- prot. n. 21519 revoca a far data dal 15 giugno 2020, il divieto di accesso per gli operatori di informazione scientifica di farmaci, dispositivi medici e integratori alle strutture ospedaliere e ambulatori del S.S.R. e presso gli ambulatori di MMG e PLS (precedentemente consentito tramite l’ordinanza prot. 23495 del 21 maggio 2020 )

Inoltre, l’ordinanza precisa che l’attività svolta in via telematica o telefonica non rientrano, fino a nuova differente disposizione, nel computo indicativo delle cinque visite annue individuali per ciascun operatore sanitario (di cui al documento allegato al D.D.G. n. 2528 del 31 dicembre 2013, in materia di organizzazione dell’informazione scientifica sul farmaco in Sicilia).

Il professionista informatore dovrà sempre provvedere ad una adeguata igiene delle mani e all’utilizzo della mascherina a protezione delle vie aeree. Dovrà essere sempre rispettata la distanza interpersonale tra informatore e operatore sanitario e dovrà essere evitato l’utilizzo promiscuo di oggetti nell’attività informativa.

Scarica documenti PDF

Spesa farmaceutica: Nei primi 2 mesi del 2020 quella di Asl e ospedali già fuori budget per 800 milioni.
Diabete: disponibile in Italia un cerotto tecnologico che monitora la glicemia in tempo reale

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde