Regione Sardegna: Autorizzazione per gli ISF all’accesso alle strutture del servizio sanitario regionale

L’Assessorato regionale della Sanità comunica che con Delibera della Giunta Regionale n. 51/21 del 18 dicembre 2019, è stato approvato l’aggiornamento degli indirizzi e le direttive sull’attività di informazione medico scientifica sul farmaco. In particolar modo si delibera:

  • Di modificare e integraregli indirizzi e le direttive sull’informazione medico scientifica di cui alle Deliberazioni n.55/24 del 2005 e n. 37/34 del 2009;
  • Di approvare il “Regolamento per l’accesso degli informatori scientifici del farmaco nelle strutture del Servizio Sanitario nella Regione Autonoma della Sardegna”
  • Di dare mandato all’Assessorato dell’Igiene, Sanità e dell’Assistenza sociale di porre in essere tutti gli adempimenti necessari all’attuazione della direttiva

Pertanto, dal 1 gennaio 2020 la richiesta di inserimento nell’elenco degli Isf della Regione Sardegna, la richiesta di rilascio/vidimazione del tesserino, la rettifica degli elementi dell’autorizzazione e la comunicazione semestrale del numero dei sanitari visitati dagli informatori scientifici dovranno essere esclusivamente proposte tramite il SUS.

Di seguito riportiamo l’immagine del punto 3 del documento relativo alla “modalità di svolgimento dell’attività scientifica”

Estratto regolamentazione Accesso ISF regione Sardegna
Estratto regolamentazione Accesso ISF regione Sardegna

 

Scarica documenti PDF

Super batteri: Grazie a nuovi antibiotici si eviterebbero in Italia 3mila morti l’anno
Farmaci: 5 cessate commercializzazioni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde