Regione Puglia: a che punto è il piano vaccini per gli ISF

La Regione Puglia procede con la campagna vaccinale agli Informatori Scientifici. Anche le province di Taranto e Foggia hanno infatti iniziato con la fase di reclutamento degli ISF, cui faranno seguito Bari e Brindisi.

Il presidente della Sezione AIISF di Lecce illustra il percorso che ha portato all’accesso al farmaco già a partire dalla fase 1. È infatti frutto di un accordo tra Fedaiisf e le autorità regionali. Gli Informatori sono pertanto inseriti all’interno di un portale al quale hanno accesso tutti gli aventi diritto al vaccino.

Il razionale della lista, specifica, è utile all’inserimento degli ISF non iscritti o che non rientrano nella categoria degli Informatori come ad esempio KAM, Informatori di Parafarmaco o Dispositivi, i quali vengono comunque individuati ed invitati alla vaccinazione dall’associazione stessa.

A che punto sono le altre Regioni? Lo raccontiamo in questo articolo.

EMA: presentata domanda di autorizzazione per il vaccino di Janssen-Cilag
Vendite record per Remdesivir di Gilead

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde