Regione Piemonte assicura agli Isf accesso prioritario al vaccino

La Regione Piemonte ha incluso gli Informatori Farmaceutici nella prima fase del piano di vaccinazione contro il Covid. È quanto si apprende da un comunicato Antonio Rinaudo, dell’Unità di Crisi per l’Emergenza Covid-19 all’interno del quale si esplicita la possibilità di avere un accesso prioritario al vaccino. La categoria degli Isf infatti, è considerata ad elevata esposizione al virus a causa della natura delle attività svolte e caratterizzanti il ruolo.

In una nota del Coordinamento Regionale di Fedaiisf Piemonte si aggiunge che a Mondovì si registrano già i primi Informatori Scientifici vaccinati, contattati in seguito alla defezione di alcune persone aventi diritto alla somministrazione del farmaco in via prioritaria.

Regione Puglia: Informatori Scientifici presenti nella lista delle categorie per la vaccinazione anti-Covid 19 fase 1
Comunicato Ugl Terziario: Syneos Health Italia verso il licenziamento di tutti i lavoratori

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde