Regione Lombardia riapre alle attività di informazione e promozione scientifica

Regione Lombardia ha reso noto, tramite comunicazione ufficiale indirizzata a Fedaiisf Lombardia, che le attività di informazione e promozione scientifica all’interno delle strutture regionali, possono riprendere.

Come specificato all’interno della comunicazione inoltrata dalla Dirigente Ida Fortino, le misure adottate erano di natura temporanea e unicamente collegate all’emergenza sanitaria in corso. Considerando l’attuale quadro epidemiologico, tali indicazioni possono essere considerate superate.

Restano comunque valide le consuete norme legate alla sicurezza all’interno delle strutture, in tutela della salute dei cittadini e dei professionisti, e nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio.

Le attività possono dunque riprendere. Si ricorda che tali disposizioni riguardano l’informazione scientifica concernente medicinali e dispositivi medici.

Vaccini Covid e coaguli: uno studio ne rivela le cause
Uso compassionevole di farmaci: a quanto ammonta il risparmio per il SSN?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde