Reggio Calabria: ISF vaccinati possono accedere alle strutture del Grande Ospedale Metropolitano

Dopo un confronto con le delegazioni di AIISF “Seby Trapani” di Reggio Calabria, la Direzione Generale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” ha concesso a tutti gli Informatori Scientifici che hanno ricevuto il vaccino, l’autorizzazione ad accedere alla struttura ospedaliera.

È necessario, come previsto dalle norme vigenti, l’uso dei prescritti DPI. Se richiesto, gli ISF saranno inoltre chiamati a presentare il certificato che attesta l’avvenuta vaccinazione.

Si precisa che l’accesso è consentito a tutti gli ISF, sia agli iscritti che ai non iscritti Fedaiisf, e che la vaccinazione è al momento comunque facoltativa.

La sezione AIISF “Seby Trapani” di Reggio Calabria conta ad oggi 164 Informatori.

Regno Unito avvia uno studio sull'immunizzazione con due vaccini diversi
Farmaci abbandonati lunga la strada: multato un Informatore del messinese

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde