Il lavoro dell’Informatore Scientifico nel next-normal secondo Adecco

The Adecco Group ha condiviso un’analisi relativa al settore del Life Science e alle attività di Informazione Scientifica. Si parla ormai di next-normal ovvero la nuova realtà che sarà necessario affrontare nel post pandemia.

La digitalizzazione ha travolto l’intero settore e anche il Servizio Sanitario Nazionale e le farmacie dovranno adattarsi e completare la loro trasformazione. Processi documentali, amministrativi, distributivi e anche di comunicazione hanno abbracciato le tecnologie digitali. Resta comunque centrale l’approccio di persona ma gli strumenti digitali devono affiancare gli Informatori Scientifici in un modello di comunicazione multichannel.

I principali player del settore stanno cercando di massimizzare le opportunità offerte dai diversi canali di comunicazione, mantenendo il paziente sempre al centro del messaggio.

Biogen: esce di scena uno dei principali scienziati sostenitori di Aduhelm
Reshoring farmaceutico: serve una cura da cavallo

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde