AUSL 4 Teramo: consentito accesso degli Isf al Presidio Ospedaliero

L’ASL 4 di Teramo ha autorizzato l’accesso degli Informatori Scientifici al Presidio Ospedaliero dell’Asl di Teramo tramite comunicato ufficiale. Gli Isf possono dunque accedere alla struttura, previo espletamento delle procedure anti-covid messe in atto, ovvero:

  • Accesso tramite pre-triage all’ingresso della struttura ospedaliera;
  • Utilizzo dei DPI obbligatori;
  • Accertamento dello stato di buona salute – per mancanza di evidenti sintomatologie — a cura del Personale preposto;
  • Rigoroso rispetto a fasce orarie comunicate da ciascun professionista ed affisse presso i reparti

Inoltre, è richiesto il rispetto delle seguenti misure organizzative:

  • Tutti gli informatori medico-scientifici soggiacciono alle disposizioni e/o ai protocolli della struttura e/o azienda presso cui si recano per la loro attività;
  • Il professionista informatore deve sempre provvedere ad adeguata igiene delle mani e all’utilizzo della mascherina a protezione delle vie aeree;
  • Bisogna favorire il ricambio d’aria negli ambienti interni al termine dell’incontro;
  • Devono essere privilegiate le attività da remoto e di contatto a distanza;
  • L’eventuale attività di persona dovrà avvenire sempre previo appuntamento preventivamente concordato, individuando specifici orari per evitare, dove possibile, intersezioni con altri utenti o pazienti anche negli spazi d’attesa;
  • Deve sempre essere rispettata la distanza interpersonale tra informatore ed operatore sanitario;
  • Bisogna evitare |’utilizzo promiscuo degli oggetti durante l’attività informativa.

Scarica documenti PDF

Giornata mondiale del Malato: "la salute è un bene primario". L'appello di Anelli (Fnomceo)
Il business dietro al vaccino Covid

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde