Ticket sanitari: spesi 600 mln di euro in meno nel 2020

La spesa relativa ai ticket sanitari ha subito un drastico crollo nel 2020. Scende infatti del 20% stando alle numeriche condivise dalla Corte dei Conti. Nell’anno della pandemia sono stati spesi dai cittadini 322 miliardi di euro a fronte dei 2,939 miliardi di euro del 2019.

Alla base di questa sensibile contrazione vi è anche l’abolizione del superticket, partita a settembre. Tuttavia, a incidere in maniera significativa è stata la pandemia stessa che, come ormai noto, ha causato una forte riduzione delle prestazioni sanitarie.

Per quanto riguarda i ticket sui farmaci, vi sono alcune peculiarità regionali ma si nota una flessione correlata anche in questo caso ad un calo dei consumi dovuti al lockdown.

Amazon verso l'acquisto di farmacie fisiche
Roche assegna 300 mila euro a 12 progetti per la Sclerosi Multipla

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde