Spesa farmaceutica, i dati dell’Osservatorio Farmaci del centro Cergas-Bocconi

Il rapporto annuale 2017 dell’Osservatorio Farmaci del centro Cergas-Bocconi illustra i dati storici e i trend futuri della spesa farmaceutica in Italia.

È stato pubblicato dal centro Cergas dell’università Bocconi di Milano il “Report Annuale dell’Osservatorio Farmaci” per l’anno 2017, nel quale sono illustrati «la spesa per farmaci in un’ottica comparativa internazionale, il trend nazionale dal 2001 al 2017, i dati regionali e le previsioni di spesa per il 2018-2020».

Secondo il documento, la spesa farmaceutica totale – che include tutti i farmaci rimborsati dal Servizio sanitario nazionale, al lordo ad esempio dei payback – «ha raggiunto i 28,1 miliardi di euro nel 2017 (464 euro pro-capite), di cui 19,5 a carico del SSN (322 euro pro-capite) e 8,6 (142 euro pro-capite) a carico del paziente». Al contempo, «la copertura pubblica della spesa farmaceutica non solo è elevata, ma nonostante le misure di contenimento della spesa, ha subito una riduzione nel tempo non particolarmente significativa (dal 74% nel 2001 al 69% nel 2017).

Continua il positivo momento di Teva: unpgrade di Morgan Stanley
Scuola di formazione di Farmindustria: al via la VI edizione dedicata a market access e innovazione, ricerca, comunicazione, compliance

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde