Ridotto il prezzo di 288 farmaci

La diminuzione dei costi dei medicamenti decisa dall’Ufficio federale della sanità pubblica consentirà un risparmio di 100 milioni

BERNA – L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha ridotto in media di circa il 18,82% i prezzi di 288 medicamenti e ciò consentirà di ottenere risparmi di 100 milioni di franchi nel 2018, rende noto oggi lo stesso UFSP. Per il 2017 sono inoltre risultati ulteriori risparmi per 225 milioni di franchi.

L’ufficio federale riesamina annualmente un terzo dei medicinali dell’elenco delle specialità secondo criteri di efficacia, appropriatezza ed economicità. In seguito alle modifiche decise nel 2017 dal Consiglio federale, nel 2018 si è potuto riesaminare già il secondo terzo dei farmaci, precisa l’UFSP.

Farmaci rubati a Sarno, patteggiano in due
Scienziati russi scoprono nuove proprietà anti-cancro dell'ormone del sonno

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde