Rapporto “Industria 2030”: risultati positivi per l’industria farmaceutica italiana, servono garanzie per gli investimenti futuri

Dal 2007 al 2017, l’industria farmaceutica italiana ha registrato grandi successi incrementando del 70% il giro d’affari, del 107% l’export e del 57% i posti di lavoro.

Nomisma, società di ricerca indipendente a livello nazionale e internazionale, ha presentato a gennaio il rapporto “Industria 2030” evidenziando gli ottimi risultati ottenuti dalle principali case farmaceutiche a capitale italiano. Per poter puntare ad un futuro in crescita, il comparto necessita di garanzie volte a tutelare gli investimenti.

 

Pharmap la start-up con una crescita del 1000% 
Decreto semplificazioni: il provvedimento è legge

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde