Mercato delle Tecnologie CRISPR: Un Boom da 21 Miliardi di Dollari

Il settore delle terapie geniche vive una rivoluzione grazie alle tecnologie CRISPR, che hanno dato vita a un mercato da 21 miliardi di dollari grazie agli accordi di licenza per farmaci innovativi. Secondo GlobalData, negli ultimi cinque anni, questi accordi hanno mostrato un aumento significativo, con un valore complessivo di 21 miliardi di dollari, di cui 1,8 miliardi solo per le malattie ematologiche.

L’approvazione di Casgevy negli Stati Uniti nel dicembre 2023 ha segnato un momento di svolta nella terapia genica, essendo il primo trattamento basato sull’editing genico CRISPR/Cas9 ad ottenere l’autorizzazione anche in Europa nel febbraio 2024.

Secondo l’analista di GlobalData, Ophelia Chan, i farmaci innovativi basati su CRISPR hanno mostrato una crescita del 182% del valore degli accordi di licenza, passando da 5,6 miliardi di dollari nel 2020 a 15,8 miliardi di dollari nel 2022. L’oncologia rappresenta la maggior parte del valore totale delle transazioni, seguita dall’immunologia e dal sistema nervoso centrale.

Inoltre, l’acquisizione dei diritti sulle tecnologie CRISPR X-Editing (XE) di Scribe Therapeutics da parte di Prevail Therapeutics, controllata di Eli Lilly, si è rivelata la più onerosa, con un valore potenziale di oltre 1,57 miliardi di dollari.

Liste d'attesa: 40% italiani farebbe più controlli se i tempi fossero più brevi
Malattia Renale Cronica, AstraZeneca avverte: crisi economica ed ecologica in arrivo

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde