La spesa farmaceutica cala del 2% rispetto al 2019

Nel 2020 la spesa farmaceutica netta SSN ha registrato un decremento del -2% rispetto al 2019. A incidere in maniera significativa è la diminuzione del numero delle ricette SSN pari al -4,6%. Questa percentuale va ad essere parzialmente compensata dall’incremento del valore medio della ricetta a causa di un aumento del prezzo medio dei farmaci in regime convenzionale.

È questa la fotografia che emerge dalla nuova analisi di Federfarma, condivisa a poche settimane di distanza dal report Aifa sulla spesa farmaceutica del 2020.

Lo scorso anno le ricette sono state circa 554 milioni, 9,14 ricette per ciascun cittadino. I farmaci a carico del SSN sono stati un miliardo e 35 milioni con una decrescita del -5,6% rispetto al 2019.

Eurobarometro - Covid: per gli europei i benefici per la salute superano i danni economici
Vaccino anti Covid: mancano ancora 33 milioni di dosi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde