Integratori: farmacie restano il canale preferito, soffre l’online

Negli ultimi 10 anni, le vendite in farmacia degli integratori sono raddoppiate. Nel 2021 hanno infatti raggiunto la cifra di 3,1 miliardi di euro. Questi importanti risultati si traducono in un processo di vendita che in 3 casi su 4 è transitato dalle farmacie.

La restante parte, per un totale complessivo di 4,1 miliardi, è frammentata tra mass market, con una percentuale del 7,3% a valori, l’online con un peso dell’8% e la parafarmacia che ha raggiunto l’8,4%.

Questo quadro è stato condiviso da Integratori & Salute che rileva come gli integratori abbiano generato il 12,6% del fatturato complessivo del canale nel 2021, con un tasso di crescita rispetto al 2020 pari al +5,3%. Questo dato è nettamente più alto in rapporto all’incremento medio del mercato della farmacia che si attesta al +3%.

Humira di Abbvie: l'azienda analizza i futuri scenari
Farmaci: Weekly Update del 25 settembre

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde