Francia. Dal 10 dicembre i preservativi saranno rimborsati dall’assicurazione sanitaria

La consegna, sotto forma di scatole da 6, 12 o 24 preservativi, si svolge in farmacia su presentazione di una prescrizione medica. Il Ministro Buzyn: “Un nuovo passo in favore della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili”.

A partire dal 10 dicembre 2018, il preservativo sarà coperto dall’assicurazione sanitaria. È quanto ha stabilito il Ministero della Salute francese guidato da Agnes Buzyn. La misura riguarda sia le donne che gli uomini.

La consegna, sotto forma di scatole di 6, 12 o 24 preservativi (di una marca specifica), si svolge in farmacia su presentazione di una prescrizione medica.

“Questa misura di prevenzione e una priorità del governo – si legge in una nota – , e aiuta a rafforzare la lotta contro le malattie sessualmente trasmissibili. Le infezioni sessualmente trasmesse (IST) rappresentano un grave problema di salute pubblica in Francia, in particolare le principali infezioni sessualmente trasmissibili: infezione da HIV / AIDS, epatite virale B e C, sifilide, gonorrea, infezioni da clamidia”.

I retroscena dell’accordo Bayer-Monsanto
Grillo: “Governance sui farmaci in manovra, il payback sarà ridisegnato”

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde