Farmaci: nuova procedura per negoziazione dei prezzi per quelli in fascia A e alcuni in fascia C

Cambiano le procedure per la negoziazione del prezzo dei farmaci. A stabilire le nuove regole un decreto del Ministero della Salute di concerto con il Mef oggi all’esame della Stato-Regioni sul quale c’è già il via libera degli Assessori regionali alla Sanità.

La procedura riguarda la negoziazione dell’Aifa sulla rimborsabilità e il prezzo dei medicinali autorizzati all’immissione in commercio secondo la procedura centralizzata, di mutuo riconoscimento, decentrata e nazionale dei medicinali idonei a essere inseriti nella lista dei medicinali rimborsati dal Servizio sanitario nazionale e per alcuni medicinali di fascia C e Cnn  (fascia C non negoziati) utilizzati dal Ssn per esigenze di salute pubblica.

Su quotidianosanita.it un articolo che mette in luce tutte le novità

Boehringer Ingelheim: nel primo semestre 2019 crescita del fatturato del 4,6%
EMA: medicinali liposomiali, per evitare fraintendimenti dovranno cambiare nome

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde