Crescita rapida del mercato delle Small Molecule iniettabili: previsioni e attori chiave

Il mercato dei farmaci iniettabili a base di small molecule è in rapida crescita e si prevede che raggiungerà un valore di 355,14 miliardi di dollari entro il 2028. Secondo un rapporto della Business Research Company, questo segmento del settore farmaceutico crescerà con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 12,8%.

La crescita del mercato è favorita da:

  • Ottimizzazione della catena di approvvigionamento: miglioramenti logistici e di distribuzione che rendono più efficienti le consegne.
  • Maggiore compliance nelle patologie croniche: L’uso di terapie combinate per malattie croniche migliora l’aderenza dei pazienti ai trattamenti.

In base alle previsioni, l’Europa sarà il continente con la crescita più rapida nel mercato delle small molecule iniettabili tra il 2024 e il 2033, superando il Nord America che ha detenuto il primato fino al 2023.

Tra i leader di mercato figurano diverse grandi aziende farmaceutiche, tra cui Pfizer, Hoffmann-La Roche AG, MSD, AbbVie, Sanofi, Bristol-Myers Squibb, AstraZeneca, Novartis, GlaxoSmithKline, Eli Lilly e Gilead.

Farmaci oculari-ranibizumab: antitrust avvia Istruttoria su otto aziende
Aboca Chiude il 2023 con ricavi record di oltre 300 Milioni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde