Vendite record per Remdesivir di Gilead

Gilead ha annunciato un aumento del 26% dei ricavi per il quarto trimestre del 2020. A incidere sul risultato decisamente positivo sono state le vendite di Remdesivir, farmaco antivirale ampiamente utilizzato nella lotta al Covid. Il farmaco, commercializzato con il marchio Veklury, ha incassato 1,9 miliardi di dollari nel quarto trimestre, superando di fatto le stime degli analisti.

L’azienda ha tuttavia aggiunto che la pandemia ha inciso in maniera negativa sulle vendite degli altri trattamenti, tra cui quelli destinati ai pazienti affetti da Epatite C ed HIV, con un -7%.

Per quanto riguarda l’efficacia di Remdesivir sulle varianti Covid, Merdad Parsey, medico capo di Gilead, ha dichiarato che, a differenza di quanto osservato nei vaccini, non si riscontrano mutazioni che hanno inciso in maniera negativa sull’efficacia del medicinale.

Regione Puglia: a che punto è il piano vaccini per gli ISF
Diabete: l'insulina compie 100 anni

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde