Truffa per 10 milioni ai danni di Roche

Roche ha subito una grave truffa, del valore di 10 milioni, grazie ad alcune fatture falsificate. I colpevoli sono uno svizzero ed il complice francese, condannati dal tribunale di Basilea a scontare una detenzione rispettivamente pari a 39 e 51 mesi.

Il processo di è tenuto con rito abbreviato ed entrambi gli imputati si sono dichiarati colpevoli. La condanna è arrivata per i reati di truffa per mestiere, ripetuta falsità in documenti e riciclaggio per mestiere.

La frode era stata organizzata tra il gennaio e l’agosto del 2017 con il trasferimento di circa 8,35 milioni di euro su un conto a Singapore, grazie alla falsificazione delle fatture e al trasferimento della somma su diversi conti in tutto il mondo.

Il momento d’oro dell’mRNA
Smartphone Xiaomi verso il riconoscimento dei farmaci

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde