Sindrome di Angelman, al via accordo tra Angelini e Ovid Therapeutics per produrre gaboxadol

Il gruppo farmaceutico ottiene i diritti esclusivi di sviluppo, produzione e commercializzazione di OV101 per il trattamento della sindrome nell’Unione europea e in altri Paesi dello Spazio economico europeo, nonché Svizzera, Turchia, Regno Unito e Russia

Angelini Pharma ha stretto un accordo con Ovid Therapeutics per lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di Ov101 (gaboxadol) per il potenziale trattamento della sindrome di Angelman nell’Unione Europea, in altri paesi del mercato economico europeo, ma anche in Svizzera, Turchia e Regno Unito e Russia.

Come agisce il farmaco

OV101 – che si ritiene sia l’unico agonista del recettore selettivo GABAA delta (δ) in via di sviluppo – è attualmente in fase di valutazione per la sindrome di Angelman nell’ambito dello Studio di fase III Neptune, i cui principali risultati sono attesi per il quarto trimestre del 2020.

Secondo i termini dell’accordo, Ovid riceverà un anticipo di 20 milioni di dollari e avrà diritto a ricevere ulteriori pagamenti (fino a un totale di altri 212,5 milioni di dollari) al raggiungimento di specifici traguardi di sviluppo, produzione e vendita per l’indicazione iniziale (sindrome di Angelman), oltre a double-digit royalties sulle vendite nel caso OV101 venga commercializzato con successo. Ovid manterrà tutti i diritti commerciali su OV101 negli Usa e nel resto del mondo.

Collaborazione mirata

“Siamo entusiasti dell’opportunità di iniziare con Angelini Pharma una collaborazione strategica mirata – in caso di approvazione – a rendere disponibile il più rapidamente possibile OV101 alla comunità Angelman europea. Angelini Pharma è un partner ideale per l’Europa, grazie alle sue profonde conoscenze regionali, alle infrastrutture consolidate, al retaggio di lanci di prodotti di successo e al suo impegno nel migliorare la qualità della vita delle comunità di pazienti che serve”, ha dichiarato Jeremy Levin Ceo di Ovid Therapeutics. “Trovare i partner giusti per rendere disponibile OV101 alla comunità Angelman il più rapidamente possibile è una componente fondamentale della nostra strategia globale. Riteniamo che questa collaborazione con Angelini contribuirà a massimizzare il potenziale valore commerciale di OV101, permettendoci di raggiungere i nostri obiettivi strategici in questa importante area geografica”.

Tumore al seno, prevenire le metastasi “risvegliando” le cellule Nk
Cosa sono i Digital Therapeutics? Ne parliamo con Giuseppe Recchia, co-founder e Ceo di daVinci Digital Therapeutics

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde