Sanofi acquisisce la biotech Translate Bio per 3,2 miliardi

Sanofi ha annunciato l’acquisizione dell’azienda biotech americana Translate Bio, specializzata nello sviluppo di terapie mRna in fase clinica. L’accordo prevede l’acquisizione da parte di Sanofi di tutte le azioni di Translate Bio per un valore totale di 3,2 miliardi di dollari. Le azioni di Sanofi sono cresciute dello 0,3% in seguito all’annuncio.

Sanofi decide dunque di scommettere sulla tecnologia dei vaccini a mRNA di prossima generazione visto il loro forte sviluppo e impiego nel corso della pandemica Covid grazie ai farmaci sviluppati da Pfizer/ BioNTech e Moderna.

Translate Bio e Sanofi hanno già collaborato insieme lo scorso anno per sviluppare un vaccino Covid basato sull’mRna e si attendono i risultati intermedi dello studio clinico di fase I e II.

Leggi il comunicato tradotto in italiano da Google

Leggi il comunicato originale in lingua inglese

Il mercato nero dei vaccini contraffatti: cosa succede nel mondo?
Farmaci veterinari e uso in deroga dei medicinali per l’uomo: gli ultimi aggiornamenti

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde