Sandoz di Novartis acquista gli antibiotici di GSK

La divisione di Novartis dedicata ai farmaci generici, Sandoz, ha annunciato l’acquisto di alcuni antibiotici a base di cefalosporine dalla britannica GlaxoSmithKline. La cifra massima prevista è pari a 500 milioni di dollari complessivi, di cui 350 milioni alla chiusura dell’accordo e 150 milioni al raggiungimento egli obiettivi prefissati.

Tra gli antibiotici acquistati, troviamo Zinnat, Fortum e Zinacef che lo scorso anno hanno fatturato 140 milioni di dollari ma il loro brevetto è ad oggi scaduto.

Sandoz potrà dunque commercializzare gli antibiotici in tutto il mondo ad eccezione dei mercati di Cina, Egitto, Australia, Germania, Giappone, India, Stati Uniti e Pakistan.

Garante Privacy: il datore non può chiedere i nominativi dei dipendenti vaccinati contro il Covid
Cosa pensano gli italiani delle industrie farmaceutiche?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde