ROI ai massimi livelli dal 2014 per le pharma

Secondo il dodicesimo Annual Pharmaceutical Innovation Report di Deloitte, il processo di sviluppo del vaccino anti-Covid ha accelerato le attività di innovazione dell’industria farmaceutica, ponendo le basi per un nuovo modello in grado di ottimizzare l’intero processo di Ricerca & Sviluppo.

Le aziende, infatti, hanno visto incrementare le vendite, ridurre i costi di sviluppo e diminuire i tempi dedicati alla fase di sperimentazione.

Dal report emerge inoltre la forte attività delle aziende esterne alle quali si appoggiano le farmaceutiche per i processi di innovazione. Oltre la metà delle pipeline di Ricerca & Sviluppo in fase avanzata, infatti, sono delegate a realtà esterne passando dal 51% del 2018 al 71% del 2021.

Webinar AIFA su nuovi strumenti regolatori e comunicazione sanitaria
Innovazione farmaceutica: quali sono le barriere in Europa?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde