Rapporto Oxfam: le big pharma guadagnano 1.000 dollari al secondo

Le persone più ricche al mondo hanno incrementato i loro guadagni nel corso della pandemia. Ma anche le maggiori aziende farmaceutiche sono riuscite a migliorare i loro fatturati in maniera importante. Parliamo in particolare delle big pharma, che grazie a vaccini e prodotti per contrastare e trattare il Coronavirus hanno visto intere nazioni e i cittadini stessi spendere miliardi di euro nell’acquisto dei loro prodotti.

Secondo il rapporto di Oxfam sulle disuguaglianze, gli utili delle maggiori farmaceutiche ammontano, in alcuni casi, all’impressionante cifra di mille dollari al secondo. Nel rapporto si legge inoltre che, “Mentre i monopoli detenuti da Pfizer, BioNTech e Moderna hanno permesso di realizzare utili per 1.000 dollari al secondo e creare 5 nuovi miliardari, meno dell’1% dei loro vaccini ha raggiunto le persone nei Paesi a basso reddito.”

Farmaci: Weekly Update del 23 gennaio
Novartis sigla un accordo con il Friuli-Venezia Giulia

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde